Tide Pods Challenge, la nuova stupida moda di mangiare detersivo

Advertisement

Sono contenuti “che istigano attività pericolose e rappresentano un rischio fisico”: per questo YouTube rimuoverà i video legati alla sfida che vede adolescenti mordere le capsule di detersivo per lavatrici

Si chiama Tide Pods Challenge ed è la nuova stupida moda del momento negli Stati Uniti. Stupida perché prevede filmarsi mentre si morde e si finisce per mangiare le capsule trasparenti contenenti detersivo per la lavatrice. Che sono notoriamente tossiche.

Nei primi 15 giorni dell’anno l’American Association of Poison Control Centers, l’associazione che rappresenta i centri antiveleni nazionali, ha ricevuto lo stesso numero di chiamate inerenti teenager “esposti intenzionalmente” a questi prodotti rispetto al numero totale registrato nel 2016.

Certo, potrebbe essere uno dei casi in cui, tolta la possibilità dell’esposizione online, verrebbe meno il senso della “sfida”. Ecco perché YouTube, Facebook e di conseguenza Instagram, rimuoveranno i video che riguardano tutti i video di #TidePodsChallenge.

La piattaforma di streaming video ha fatto sapere, riporta la CNN: “Le linee guida della Community di YouTube vietano i contenuti che istigano attività pericolose, che presentano un rischio intrinseco di un danno fisico.

Lavoriamo per rimuovere i video segnalati che violino le nostre norme“.

L’azienda produttrice del detersivo si era già mossa con una campagna ad hoc, che ha coinvolto la star del Football Rob Gronkowski.

Su YouTube resteranno i video informativi sul fenomeno e quelli in cui si parla dell’unica vera sfida che potrebbe riguardare le capsule: quella di iniziare a farsi le lavatrici da soli. Come questo: